Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Bilancio di Sostenibilità 2015

Presenti,
per disegnare il futuro.

Missione e Valori Dialogo con gli Stakeholder Codice e principi Video Highlights
13.391
Dipendenti
17.811.509
Clienti
37.346
Collaboratori d'agenzia in Italia e all'estero
99,2%
Investimenti in titoli conformi ai criteri ESG
5.770
Fornitori
11,8 mln euro
Contributi erogati alla Comunità

Impegno e Risultati

"Adottare una politica sostenibile dell’impresa oggi non significa più solo ispirarsi a valori etici e adottare stili di buona gestione, ma confrontarsi con un panorama internazionale di continua rielaborazione culturale, di standard, modelli e normative, che collocano l’impresa in una dimensione globale e sovrastrutturale." - Pierluigi Stefanini
"Diventando strategica, la sostenibilità caratterizza la finernance delle imprese, permeando l’impegno del board e del management. Per questo abbiamo deciso con il 2016 di integrare gli impegni ed i risultati sugli obiettivi di sostenibilità negli strumenti ordinari dell’impresa: il nuovo Piano Triennale supererà la dicotomia tra industriale e di sostenibilità, così come il prossimo sarà un Bilancio Integrato, redatto secondo lo standard internazionale IIRC" - Carlo Cimbri

Temi Rilevanti

Innovazione di prodotto
Finanza
Vendita di prodotti e servizi
Gestione del Gruppo
Dipendenti

Trends


  • Internet
    of everything

  • Sharing
    economy

  • Internazionalizzazione

  • New
    skills

  • Climate
    change

  • New
    mobility

  • Il consumatore
    ibrido

  • Human
    society 2.0

  • Well be

  • Precarietà e
    polarizzazione

Strumenti


  • Digitalizzazione
    e dematerializzazione

  • Rendicontazione
    integrata

  • Innovazione dei
    modelli organizzativi
    interni

  • Sicurezza dei dati
    e delle transazioni
    in rete

Strategia di Sostenibilità

Il 31 dicembre 2015 si è concluso il Piano di Sostenibilità 2013-2015.
I tre anni di attuazione del Piano di Sostenibilità sono stati l’occasione per proseguire l’approccio strategico alla sostenibilità volto ad integrarla nel business e a renderla elemento trasversale ai processi decisionali e gestionali del Piano Industriale di Gruppo.
Dati di risultato al 31 dicembre 2015.
1. Solidità patrimoniale e equa reddittività
Indice di solvency: capitale assorbito
2. Controllo e trasparenza
Adottare indice capitale reputazionale e procedure di gestione/miglioramento
3. Modelli e servizi innovativi di welfare
Incrementare il numero degli assicurati Vita&Salute
4. Supporto alle esigenze di imprese e privati
Numero polizze R.C. Auto rateizzate / Tot. nuova produzione R.C. Auto
5. Prevenzione e gestione dei disastri ambientali
Totale emissioni Scope 1
 
Totale emissioni Scope 2
6. Giovani generazioni
Percentuale di Middle Management Under 45
7. Miglioramento e attenzione alla relazione con il cliente
Net Promoter Score R.C. Auto
8. Servizi innovativi
Percentuale di clienti con risarcimento in forma specifica
9. Mercato più responsabile ed equo
Presenza nei principali indici di sostenibilità
10. Supporto al territorio
Persone beneficiarie delle attività rivolte alla Comunità
1.
Solidità patrimoniale e equa reddittività
Indice di solvency: capitale assorbito
1. Solidità patrimoniale e equa redditività
2.
Controllo e trasparenza
Adottare indice capitale reputazionale e procedure di gestione/miglioramento
2. Controllo e trasparenza
3.
Modelli e servizi innovativi di welfare
Incrementare il numero degli assicurati Vita&Salute*
3. Modelli e servizi innovativi di welfare
4.
Supporto alle esigenze di imprese e privati
Numero polizze R.C. Auto rateizzate / Tot. nuova produzione R.C. Auto
4. Supporto alle esigenze di imprese e privati
5.
Prevenzione e gestione dei disastri ambientali
Totale emissioni Scope 1
5. Prevenzione e gestione dei disastri ambientali
Totale emissioni Scope 2
5. Prevenzione e gestione dei disastri ambientali
6.
Giovani generazioni
Percentuale di Middle Management Under 45
Giovani generazioni
7.
Miglioramento e attenzione alla relazione con il cliente
Net Promoter Score R.C. Auto
7. Miglioramento e attenzione alla relazone con il cliente
8.
Servizi innovativi
Percentuale di clienti con risarcimento in forma specifica
8. Servizi innovativi
9.
Mercato più responsabile ed equo
Presenza nei principali indici di sostenibilità
9. Mercato più responsabile ed equo
10.
Supporto al territorio
Persone beneficiarie delle attività rivolte alla Comunità
10. Supporto al territorio
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Solidità patrimoniale
e equa redditività
Controllo
e trasparenza
Modelli e servizi innovativi
di welfare
Supporto alle
esigenze di
imprese
e privati
Prevenzione e gestione
dei disastri ambientali
Giovani
generazioni
Miglioramento e attenzione
alla relazione con il cliente
Servizi innovativi
Mercato più
responsabile ed equo
Supporto
al territorio

I numeri del Gruppo

  • 9.034
    agenzie e sub-agenzie
  • 900.318ore/uomo
    di formazione erogate alla rete di vendita
  • 10,8mln
    di clienti
  • 36.399
    collaboratori di agenzia
  • 95,9%
    Customer Satisfaction Index
  • 9.514
    dipendenti
  • 13ore/uomo
    formazione media procapite
  • 7,2mln €
    contributi erogati alla comunità
  • 1,7mln €
    investiti in formazione ai dipendenti

Le Tappe della Sostenibilità

  • 19 Marzo 2015
    Approvazione del Bilancio di Sostenibilità in C.d.A.
  • 18 Giugno 2015
    Distribuzione del Bilancio di Sostenibilità in Assemblea
  • 1 Luglio 2015
    UnipolSai colloca sul mercato italiano il primo catastrophe bond contro il rischio sismico in Italia e nei Paesi confinanti
  • 10 Luglio 2015
    Lancio del progetto Opening Velasca per la riqualificazione dell’edificio che coniuga l’esigenza di organizzare gli spazi in modo attuale con la necessità di preservare un simbolo dell’architettura moderna
  • Settembre 2015
    Parte la campagna “Per gioco. Non per azzardo” per contrastare i rischi del gioco d’azzardo patologico
  • 28 Settembre 2015
    Lancio del progetto DERRIS (Disaster Risk Reduction Insurance), per promuovere la resilienza al cambiamento climatico e agli eventi catastrofali ad esso collegati nelle PMI italiane
  • 1 Ottobre 2015
    Standard Ethics alza rating di Unipol a EE
  • 19 Ottobre 2015
    Presentato il rapporto "Welfare, Italia. Laboratorio per le nuove politiche sociali Osservatorio Lazio" di Unipol e Censis
  • 16 Novembre 2015
    Apertura bando “Art for U” per accrescere la consapevolezza dei rischi legati al gioco d’azzardo nel tessuto socio economico nazionale
  • 12 Dicembre 2015
    Unipol aderisce al protocollo di Parigi sull’Ambiente COP21
  • 3 febbraio 2016
    Fondazione Unipolis promuove con l’Università Roma 3 la costituzione dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS)dedicata al raggiungimento di uno o più dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite
  • 10 Marzo 2016
    Approvazione del Bilancio di Sostenibilità in C.d.A.
  • 28 Aprile 2016
    Distribuzione del Bilancio di Sostenibilità in Assemblea
  • 23 Giugno 2016
    Prima Presentazione del Bilancio di Sostenibilità agli stakeholder a Milano
Gen2015 Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Gen2016 Feb Mar Apr Mag Giu

Download